La metro a Dubai

0
211
metro dubai

Dubai è una città fantastica, viene fuori da vent’anni di boom economico, a parte un anno di crisi immobiliare, e nel 2020 sarà patria dell’Expo, la cui macchina è già in movimento con nascenti infrastrutture e progetti immobiliari. Dubai è anche la città dei record: qui c’è il Burj Khalifa, il grattacielo in vetro e acciaio più alto del mondo (820 m. che però verranno presto superati da un nuovo progetto di grattacielo) e il suo aeroporto è il primo per traffico internazionale.

I collegamenti sono efficienti e il sistema dei trasporti è moderno e all’avanguardia: i visitatori possono comodamente raggiungere ogni luogo e angolo di Dubai.

Metro di Dubai: la storia

La metropolitana di Dubai è – come d’altronde ogni cosa in questa città – decisamente singolare per come conosciamo noi occidentali le metro. E’ stata costruita recentemente, nel 2009, dopo soli tre anni di lavoro, e viaggia su una monorotaia completamente sopraelevata. Già, perché Dubai non aveva e non ha problemi di spazio e non doveva neanche tener troppo conto di costruzioni o edifici esistenti. Si arricchirà presto di nuove diramazioni, tra cui una di 15 km circa (con una parte sotterranea) che condurrà al luogo dove sta nascendo l’Expo.

La metropolitana rappresenta un grande investimento da parte di Dubai, che ha così risposto alle richieste sia degli abitanti che di un numero sempre maggiore di viaggiatori e di turisti.

Mappa della metro di Dubai

La metro di Dubai ha due linee: la linea rossa (red line) e la linea verde (green line).

La prima si estende da Rashidiya all’UAE Exchange (l’ex Jebel Ali) e conta 29 fermate in totale.

La seconda si estende da Etisalat Metro Station (nel quartiere al Qusais) al Dubai Healthcare City (nell’Umm Hurair) e conta 20 stazioni in totale.

E’ con la linea rossa che raggiungerete l’aeroporto: sono due, infatti, le fermate dedicate: Terminal 1 e Terminal 3, un po’ prima del capolinea Rashidiya. In alcune stazioni (Mall of Emirates, Burj Khalifa Dubai Mall e Financial Centre), inoltre, potrete effettuare il check-in, ma solamente se volate con la compagnia di bandiera: la Emirates.
Le stazioni di passaggio, ossia quelle dove si può cambiare da una linea all’altra, sono: Union o Burjuman.

All’interno delle stazioni sono sempre presenti degli steward che sono addestrati a gestire ogni eventuale tipo di emergenza.

Tariffe e orari

Essendo il sistema dei trasporti di Dubai diviso in sette zone, il costo del viaggio dipende quante zone si attraversano: se si viaggia all’interno della stessa zona, il prezzo del viaggio sarà più basso. I bambini viaggiano gratis fino ai cinque anni. Al posto del tradizionale biglietto esistono le “Nol Cards”, che servono a pagare tutti i trasporti di Dubai e che non sono altro che carte contactless (non è infatti possibile usare contanti): basterà appoggiare la carta sulle colonnine-lettore sia all’ingresso che all’uscita della metro (ma anche degli autobus o dei tram). Sono in vendita all’interno delle stazioni o in alcuni punti vendita come supermercati.

La metro è aperta tutti i giorni con i seguenti orari:

  • Red line: dalle 5:30 fino alle 24:00 da sabato a mercoledì, dalle 5:30 all’1:00 il giovedì , dalle 10:00 all’1:00 il venerdì
  • Green line: dalle 5:50 alle 24:00 da sabato a mercoledì, dalle 5:50 all’1:00 il gioved’, dalle 10:00 all’1:00 il venerdì.

Caratteristiche e avvertenze

La metro di Dubai non è solo altamente efficiente, è anche avveniristica dato che è completamente automatizzata: i treni non hanno conducente. Ogni convoglio è formato da cinque vagoni di cui uno formato da due cabine: la prima classe (“gold class”, con sedili in pelle e a cui si accede con la “gold card”) e il settore riservato a donne e bambini (che gode di uno spazio più ampio per i passeggini); i vagoni restanti sono dedicati alla classe standard.

Attenzione: entrare in prima classe senza la gold card o nella parte dedicata a donne e bambini comporta il pagamento di una multa, anche se talvolta vi può semplicemente essere chiesto di scendere per occupare la classe standard. In metro è consentito portare una valigia grande e un trolley a persona. I treni sono frequenti: in media ne passa uno ogni 5 minuti e, per percorrere tutta la linea rossa, si impiegano poco più di un’ora, mentre ne occorrono circa 40 minuti per quella verde.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here