Parco acquatico Wild Wadi

0
90

Il Parco acquatico Wild Wadi, è situato accanto al prestigioso Burj Al Arab ed è uno dei parchi acquatici più grandi e belli di Dubai, con la migliore e più ampia selezione di giostre acquatiche di tutti gli Emirati Arabi Uniti. Dal punto di vista storico è uno dei più remoti, poiché si tratta di uno dei primi parchi costruiti in città.

I più piccoli si divertiranno un mondo tra i numerosi scivoli, giochi e cannoni ad acqua dell’area a loro dedicata, mentre gli adulti potranno rilassarsi sotto il sole del deserto, provare la piscina con le onde Breaker’s Bay o fare una gita tranquilla sul Juha’s Journey lazy river.

All’interno del parco giochi si trovano piscine riscaldate, piscine d’acqua fredda, cascate e due macchine da surf artificiali, oltre a tantissimi giochi d’acqua. Una delle caratteristiche più interessanti del parco è la sua cascata alta ben 18 metri che viene innescata ogni 10 minuti. Vi è anche una zona dedicata al relax con negozi di souvenir, alcuni ristoranti e due bar.

Come raggiungere il parco

Raggiungere il parco in metropolitana non è immediato, in quanto la fermata più vicina, ossia la numero 32 della linea rossa Mall of the Emirates, dista all’incirca 4 chilometri, una volta scesi dalla metro è sufficiente prendere l’autobus numero 81 o in alternativa un taxi.

La sua posizione è sulla Jumeirah Beach Road tra il Burj Al Arab e Jumeirah Beach Hotel, a mezz’ora di macchina dall’aeroporto internazionale di Dubai.

Biglietti d’ ingresso

Il biglietto di ingresso si usa per muoversi all’interno e divertirsi con le 30 attrazioni, il costo è piuttosto alto.

Le code spesso sono lunghissime, per questo motivo è consigliato recarsi sul posto con grande anticipo, il parco è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00, mentre nei mesi che vanno da marzo a ottobre la chiusura è posticipata alle ore 19:00. I giorni da evitare sono il venerdì e il sabato, vi è grande affluenza.

Giochi d’ acqua

I giochi d’ acqua sono adatti sia a piccini che adulti, Il Flood River ad esempio pompa onde alte svariati metri, mentre il Juha’s Journey è un fiume caldo adatto per tutta la famiglia. Per chi cerca adrenalina e forte emozioni, deve provare gli scivoli Tantrum Alley e Burj Surj, tra le attrazioni più emozionanti di tutte vi è il Jumeirah Sceirah, un doppio scivolo alto 32 metri (dalla cui cima si ammira una vista splendida del parco e dell’intera zona circostante).

Non mancano anche zone per il surf: Wipeout Riptide, funziona sparando più di sette tonnellate d’acqua al secondo attraverso una struttura modellata con la schiuma, per produrre un effetto onda molto realistico ideale per il surf con la tavola distesi, in ginocchio o in piedi.

Dove mangiare nel parco

I due ristoranti principali sono il Julshan’s Burgers and Dogs e il Juha’s Family Kitchen. Entrambi servono hamburger, shawarma, ossia la versione araba del kebab, pollo fritto, insalate e panini. Altri ristoranti e locali dove mangiare qualcosa sono Ali’s BBQ, Riptide Pizza, Leila’s Fruits and Snacks e lo Shahbandar’s Cafe. Mangiare all’ interno del parco è molto costoso.

Consigli utili prima di recarsi sul posto

Portare cibo all’interno del parco non è consentito, tuttavia è possibile portare con sè qualche bottiglia d’acqua. Ricordatevi di portare la crema solare e i teli da mare, acquistarli all’interno potrebbe rivelarsi costoso, per non avere peso inutile nello zainetto un pareo è molto meno ingombrante dell’asciugamano, serve anche per coprirsi al ristorante.

Per accedere alle attrazioni più frequentate, bisogna essere alti 1 metro e 10.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here