Imprenditori italiani all’Expo 2020 di Dubai

177
imprenditori italiani a dubai

Se gli imprenditori italiani uscirono più che vincitori e soddisfatti da quella che fu l’esposizione internazionale di Milano, le aspettative che l’Expo di Dubai sta suscitando sono più che alte. Molti i soldi investiti, splendide le location scelte e tantissimi i visitatori previsti per l’evento che durerà dal 20 ottobre 2020 fino al 21 aprile 2021.

L’Expo di Milano creò per gli imprenditori italiani moltissime opportunità lavorative. Con la tematica di alimentazione ed incontro di culture alimentari diverse, furono in tanti quelli che godettero di ottime occasioni imprenditoriali. Ristoranti, imprese alimentari, fornitori, grossisti e tutte le restanti aziende di questa categoria commerciale poterono sfruttare quella grandissima fonte economica che fu l’Expo di Milano. Milioni di persone, confronti con culture diverse e differenti metodologie di strutture d’impresa che potevano studiarsi ed aiutarsi l’un l’altro. L’Expo di Milano fu tutto questo e trovandosi in Italia fu di grande vantaggio per tantissimi imprenditori italiani.

Ma come sarà l’Expo di Dubai? Cosa dovranno aspettarsi gli imprenditori italiani? Quali occasioni avranno?

Le occasioni economiche per gli imprenditori italiani a Dubai

Le aspettative per l’Expo di Dubai del 2020, come abbiamo già detto, sono altissime e sostenute da numeri pazzeschi. 25 milioni di visitatori previsti, più di 200 mila nuovi posti di lavoro e oltre 3 miliardi di dollari di budget sono i numeri da capogiro che alimentano le speranze dei tantissimi imprenditori e delle tantissime nazioni che vi prenderanno parte.

Il tema sarà quello di “Collegare le menti, creare il futuro”, un tema ampio e molto attuale che punterà sulla condivisione e sui progetti individuali delle diverse nazioni, le quali si confronteranno su più ambiti per cercare di capire al meglio come plasmare un futuro migliore. Edilizia, scienze, sviluppo, infrastrutture, comunicazione, etc., sono solo alcuni dei possibili rami in cui le nazioni si confronteranno mostrando progetti per creare il futuro. La globalizzazione sarà al centro del mirino.

Ma quali sono le occasioni economiche per gli imprenditori italiani a Dubai? Quali settori imprenditoriali possono essere coperti dalla nostra nazione? Parliamo di:

  • Costruzioni ed edilizia
  • Infrastrutture
  • Settore energetico
  • Ospitalità
  • Settore immobiliare
  • Trasporti
  • Settore alberghiero
  • Settore benessere

Sono tantissime le risorse e gli sviluppi che occorrono agli Emirati Arabi per sostenere e costruire gli allestimenti dell’Expo 2020. Sono tantissimi infatti anche i soldi che verranno investiti per realizzare il tutto, visti comunque i guadagni possibili che questo evento frutterà. A breve, probabilmente nei prossimi mesi, verranno comunque pubblicati i concorsi per vincere gli appalti di costruzione. Saranno quelli che vi abbiamo indicato i settori a cui serviranno imprenditori e aziende valide.

Tutte le compagnie italiane e gli imprenditori italiani interessati potranno andare sul sito ufficiale dell’Expo 2020 di Dubai e, con la semplice registrazione, potranno candidarsi ed eventualmente vincere l’appalto specifico. Non occorre sin da subito avere una licenza commerciale valida per gli Emirati Arabi. Qualsiasi imprenditore italiano con una licenza commerciale italiana può registrarsi e candidarsi per gli appalti specifici. Solo in caso di vittoria, l’azienda dovrà adoperarsi per ottenere il rilascio di una licenza valida nello stato arabo, ma prima di ciò non è necessario.

L’Expo di Dubai sarà un evento monumentale, un evento che gli imprenditori italiani sicuramente non dovranno farsi sfuggire. Il futuro è lì per essere scoperto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here